Per ideare un’abitazione accogliente, confortevole ed elegante è necessario progettare con cura l’arredamento di ogni ambiente, con particolare attenzione al cuore della casa moderna: la cucina. Oggi infatti si dà molta importanza non solo al cibo, ma anche alla sua preparazione e gli ospiti possono anche essere partecipi delle attività culinarie, perché molto spesso la cucina è a vista. Non più un luogo chiuso in se stesso, destinato solo a cucinare e  lontano dalla vita sociale, ma un ambiente aperto sul soggiorno e sul resto della casa. 

La disposizione che più incontra i favori dei clienti moderni è senza dubbio l’open space, che permette di organizzare la cucina in modo funzionale e conviviale e permette a chi cucina di interagire con il resto della famiglia o con gli ospiti, anche durante la preparazione dei pasti.

In commercio esistono tantissimi modelli di cucine, a seconda della superficie a disposizione e delle necessità dei clienti è possibile realizzare progetti personalizzati a partire dalle diverse tipologie di disposizione:

  • lineare
  • ad angolo
  • con penisola
  • con isola

In un concetto di cucina aperta sul soggiorno, è importante capire come integrarla al meglio con il resto della casa, arredandola in continuità visiva e stilistica con il soggiorno. Essere informato sui trend del momento ti permetterà di offrire ai tuoi clienti un valido supporto e consegnare un progetto moderno e all’avanguardia, ma spesso le proposte in commercio finiscono per somigliarsi tutte. 

Quello che veramente può fare la differenza è personalizzare il progetto in base alle richieste dei tuoi clienti, creare una cucina su misura, che resista alle attività quotidiane e superi la prova del tempo.

Come fare per arredare e personalizzare una cucina moderna e d’impatto per i tuoi clienti?

Se i tuoi clienti sono molto esigenti di sicuro non ameranno le cucine componibili, che seppur di qualità rischiano di assomigliarsi un po’ tutte. Ecco perché con creatività e professionalità dovresti proporre loro una scelta personalizzata su di loro e i loro bisogni.

Sembra un compito difficile, ma con piccoli dettagli spesso si ottengono grandi risultati.

Ecco alcuni consigli su come arredare e personalizzare una cucina moderna:

1. Crea un ambiente con vivaci contrasti di colore

Accenti colorati e idee creative danno un tocco vivace e di design, rendendo la cucina un ambiente accogliente e caldo.

Per capire come arredare e personalizzare una cucina moderna in modo originale, si può partire da un colore predominante che darà armonia all’ambiente, come il bianco. E’ una scelta molto comune, per la sua luminosità intrinseca e per la sua capacità di dare ampiezza anche alle cucine più piccole. Uno dei trend più attuali e apprezzato anche dai clienti, è lo stile minimal, nordico, in cui il bianco è assoluto protagonista, insieme alle linee pulite ed essenziali dell’arredamento. L’ordine e la continuità visiva non vengono spezzati neanche dalle classiche maniglie, sostituite da aperture con gola.

Il bianco in una cucina è una scelta sempre vincente. In una composizione total white l’ordine e la pulizia visive sono assicurate, l’ambiente cucina risulta più ampio, arioso e leggero, ma il rischio che si corre è quello di avere cucine molto simili tra loro. Il bianco potrebbe anche dare un effetto anonimo e rischiare di annoiare in breve tempo.

Moderno non significa necessariamente tutto bianco, anzi! Per una cucina personalizzata, via libera alle cucine colorate o anche nere, molto eleganti e raffinate.

Ma se non sei pronto per questo e ti sembra troppo d’impatto, puoi scegliere la cucina dai toni chiari come base, per poi inserire elementi d’arredo colorati, come le sedie del tavolo, gli sgabelli della penisola o le mensole. Sono dettagli compositivi che creano movimento e catalizzano lo sguardo se di un colore diverso dal resto della composizione. L’importante è integrarli bene con il resto dell’arredamento, in modo che lo stacco di colore sia un valore aggiunto e non una nota stonata.

Anche i tessili, come le tende o i tappeti, possono aiutarti a creare punti di colore, che catalizzano lo sguardo e rendono interessante l’ambiente. Puoi anche scegliere elementi di design pregiati, saranno di sicuro al centro dell’attenzione.

2. Scaffalature a vista

Se stai pensando a come arredare e personalizzare al meglio una cucina moderna per i tuoi clienti e ti sei orientato verso il bianco, puoi provare a spezzare la sua monotonia combinando diversi materiali, per creare composizioni uniche e capaci di resistere al passare degli anni e delle mode.

Alcuni trend attuali si ispirano al passato e prevedono ambienti votati alla leggerezza e alle scaffalature a vista: mensole e scaffali a giorno che oltre ad essere utili punti d’appoggio possono essere elementi d’arredo veri e propri. È possibile realizzare le mensole in tantissime forme, composizioni e materiali, dai più classici ai più moderni e con un po’ di creatività è possibile anche mixare gli stili e i materiali creando qualcosa di unico.

Ricorda che nelle cucine moderne la funzionalità è il valore più importante e un sistema di mensole ben organizzato ti permette di sfruttare anche gli angoli più angusti, guadagnando spazio e inserendo elementi personalizzati o anche piante ornamentali per dare un tocco naturale alla cucina.

Uno dei trend che deriva dalla tradizione nordica, consiglia di riporre a vista alcuni oggetti che si usano di frequente come tazze, bicchieri, piatti, così da farli diventare parte dell’arredamento. Questi elementi disposti in modo ordinato su mensole danno movimento alla composizione e se sono colorate creano punti di interesse per lo sguardo.

Lo stile a vista può essere molto scenografico ma ricorda ai tuoi clienti che deve essere impeccabile e di tenere il più possibile ordinato; per non creare confusione è necessario eliminare il superfluo.

3. Combina stili e materiali diversi

Se i tuoi clienti ti hanno dato disposizioni su come arredare e personalizzare la loro cucina moderna, potresti consigliare di mixare stili e materiali diversi, sia in base ai trend del momento, che in base ai loro gusti personali.

Tra i materiali che rendono subito accogliente e caldo un ambiente, c’è sicuramente il legno, un elemento naturale che si adatta alle cucine moderne e si può abbinare alla perfezione anche con i materiali più contemporanei. Un esempio sono le cucine ultra moderne in cui sono inseriti scaffali in legno massello dalla forma irregolare; lo scopo è di dare una sensazione di rustico, che stacca dal resto dell’ambiente dallo stile contemporaneo.

Il vetro è un altro materiale moderno ma tradizionale al tempo stesso, che, grazie al gioco di trasparenze, dona leggerezza e luminosità alla composizione. I pensili a vetro sono perfetti per chi ama le strutture a vista, ma preferisce riporre gli oggetti al riparo da polvere e sporco.

Moderno e tradizionale è un binomio realizzabile soprattutto nelle cucine industrial, dove materiali come l’acciaio e i metalli si abbinano al legno o l’effetto ruggine del top si sposa con elementi più eleganti come il vetro e perfino il marmo.

4. Progetta un’isola

Se lo spazio a disposizione è ampio puoi prevedere un’isola nella composizione della cucina: è l’espressione della cucina moderna, nonché il sogno di ogni cliente.

L’isola è un elemento completamente staccato dal resto del mobilio della cucina, è posizionata al centro dell’ambiente e quindi direttamente affacciata sul soggiorno e sul resto della casa. Se attrezzata con lavello o piano cottura, chi cucina sarà al centro della scena anche durante la preparazione e non perderà nulla della vita sociale all’interno della casa.

È l’emblema della cucina moderna e di design, capace di catalizzare subito l’attenzione, per questo occorre progettarla in modo attento e con i migliori materiali. I modelli di isola più moderni hanno il top con lavello integrato dello stesso materiale così da creare un effetto di continuità davvero scenografico.

Come progettare la cucina su misura

5. Prevedi dettagli unici e di design

Tra le linee guida della cucina moderna ci sono senza dubbio la pulizia delle linee, l’apertura verso il resto della casa, lo stile minimal e al contempo funzionale.

Ma come fare a realizzare tutto questo? Come riuscire ad arredare ed a personalizzare una cucina moderna, rendendola un concentrato di design?

Trovare il giusto equilibrio tra design e funzionalità non è sempre facile, soprattutto per le richieste sempre più particolari dei clienti, che sono sempre più attenti ed informati sui nuovi trend. Con l’inserimento di elementi artigianali all’interno della cucina, potrai assicurare un progetto unico e personalizzato.

Se ad esempio il tuo progetto prevede un’isola, questa può essere personalizzata con un moderno piano cottura ad induzione e una cappa d’aspirazione integrata oppure se i tuoi clienti preferiscono il piano cottura tradizionale, considera l’inserimento di una cappa di design, come quelle a sospensione che sembrano lampadari.

6. Inserisci delle luci di design

La luce ha grande importanza in una cucina, sia quella naturale che quella artificiale. Ma se per quella naturale, soprattutto se si tratta di una ristrutturazione, non è possibile influire più di tanto, è possibile sfruttare al meglio quella artificiale, con l’inserimento di luci e faretti a seconda delle esigenze.

Le luci a sospensione possono essere un elemento di stile in grado di contraddistinguere la cucina e darle un tocco originale, sono particolarmente indicate per la zona del tavolo da pranzo o della penisola. Per conferire un’atmosfera calda e accogliente è preferibile una luce soffusa, come quella assicurata dai faretti incassati nel controsoffitto: discreti punti luce che illuminano in modo indiretto e piacevole tutto l’ambiente.

Per assicurare una visione nitida e precisa durante la preparazione degli alimenti, è poi possibile inserire luci e perfino strisce a led sotto i pensili.

Alcune proposte di design prevedono anche strisce di luci a led applicate allo zoccolo o illuminazione interna ai pensili, molto elegante e raffinata, ideale soprattutto per quelli in vetro.

cucina-con-isola-centrale

7. Considera di inserire elettrodomestici da incasso

La cucina moderna e di design predilige gli elettrodomestici da incasso. Infatti grazie ad essi è possibile dare una continuità visiva a tutta la composizione, evitando qualsiasi tipo di interruzione.

L’ambiente risulterà più uniforme e lineare, in perfetta sintonia con i canoni dello stile moderno.

8. Punta ad un’organizzazione funzionale degli spazi, anche interni

Moderno non significa solo apparenza, ma anche organizzazione funzionale degli spazi, sia per quanto riguarda l’ambiente cucina nel suo complesso, sia l’interno dei mobili che la compongono. 

La personalizzazione è anche una disposizione ordinata e funzionale degli accessori: contenitori, scaffali e cassetti con interni super organizzati, per avere tutto a portata di mano e in perfetto ordine, anche nelle cucine di piccole dimensioni.

Una cucina moderna e personalizzata per i tuoi clienti

Molti erroneamente pensano che una cucina moderna sia fredda, monotona e composta solamente da materiali super tecnologici ed elettrodomestici hi tech. In realtà, attraverso una sapiente combinazione di stili e colori, è possibile realizzare progetti unici e di grande personalizzazione, in accordo con lo stile della casa e i gusti sempre più raffinati dei clienti. 

E soprattutto con l’esperienza e la professionalità potrai capire come arredare e personalizzare al meglio una cucina moderna per i tuoi clienti, che sia elegante e capace di durare nel tempo. 

Pittori: cucine di design su misura

Lascia un commento