MATERIALI PER UNA CUCINA MODERNA

Trovare la cucina più adatta alle esigenze dei propri clienti può sembrare difficile, le variabili da tenere in considerazione sono molteplici e la progettazione dell’ambiente va seguita in modo attento.

Da quasi un secolo, Pittori 1931 è il punto di riferimento per chi cerca cucine di alta qualità artigianale e su misura, con la più ampia possibilità di personalizzazione e la costante assistenza da parte di personale specializzato.

Attraverso una costante ricerca, Pittori 1931 cerca di soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti, siano essi interior designer o architetti. L’obiettivo è dare vita ad un perfetto connubio tra tradizione e innovazione, per consegnare al cliente un prodotto di alta qualità sartoriale, fatto con i materiali più all’avanguardia nel settore dell’arredamento.

Non sempre bellezza è sinonimo di qualità. In particolare, in cucina occorre fare molta attenzione ai materiali che si intendono utilizzare per un ambiente così tecnico.

Quando si parla di materiali in cucina si deve distinguere innanzitutto tra i materiali che vengono utilizzati per i frontali, quelli che riguardano le strutture e quelli che riguardano il top.

I materiali dei frontali

I materiali più utilizzati per i frontali della cucina sono:

  • legno massello
  • legno impiallacciato
  • laccato lucido o opaco o metallo liquido

Oltre ai sopra elencati materiali Pittori 1931 offre ai propri clienti una vasta gamma di finiture per i frontali spaziando dal più tradizionale acciaio, alle modaiole resine, fino ai più preziosi marmi e pelli.

Il legno massello

È il materiale più pregiato per fare le ante della cucina. Sono pannelli completamente composti dallo stesso tipo di legno, sono più costosi e solidi, molto resistenti e durevoli nel tempo. Sono ideali per quei clienti che non vogliono rinunciare al calore e alla solidità che il legno sa infondere.

Il legno impiallacciato

Un po’ meno pregiato del legno massello, viene realizzato ricoprendo un pannello di particelle di legno con un tranciato di vero legno di essenze nobili. Ideale per l’aspetto caldo ed elegante del legno offre anche un prezzo inferiore rispetto al legno massello.

Il laccato lucido o opaco o metallo liquido

Ideale per le ante, per il suo design e le possibilità di personalizzazione. Questa finitura viene realizzata laccando un pannello in fibra di legno, la laccatura può essere lucida o opaca, a seconda delle esigenze di stile e di gusto. È uno dei materiali più comuni per le cucine grazie alla sua facilità di pulizia e all’alta resistenza.

Il laccato metallo liquido è una delle novità degli ultimi tempi, conferisce alla cucina un aspetto modaiolo e di design. Si tratta di una vernice che viene applicata a spruzzo su un pannello MDF ed è in grado di conferire l’aspetto delle più naturali leghe metalliche quali il rame, l’ottone, il bronzo e l’acciaio.

I materiali impiegati per la struttura della cucina

Per le strutture di tutte le sue cucine, Pittori 1931 utilizza solo materiali di altissima qualità. I melaminici sono certificati Idrolab e Carb2, sono resistenti all’umidità e hanno bassissima emissione di formaldeide.

Il plus che Pittori 1931 offre ai tutti i suoi clienti in tema di strutture, è la possibilità di utilizzare il legno listellare che conferisce alla struttura della cucina una robustezza e leggerezza senza eguali. È resistente all’umidità ed ecologico perché, trattandosi di vero legno, ha praticamente zero emissioni di formaldeide.

I materiali del top di una cucina

Il piano della cucina è uno degli elementi a cui si deve prestare maggiormente attenzione per trovare l’accordo perfetto tra qualità e stile.

Un tempo la cucina era il regno esclusivo delle massaie, un ambiente spesso tenuto nascosto e chiuso da muri o tende, ma ora si è definitivamente presa la scena ed è la protagonista della casa. La cucina moderna è progettata all’interno di un open space, direttamente affacciata sul soggiorno e sul resto dell’abitazione.

I materiali per i top della cucina devono essere pratici e resistenti, perché dovranno sopportare un uso quotidiano anche intensivo e al tempo stesso devono mantenere la loro bellezza intatta nel tempo, per poter conferire alla cucina lo stile e il design più attuale.

I materiali più utilizzati per i top cucina sono:

  • il quarzo
  • il marmo
  • il granito
  • l’acciaio
  • il corian
  • il dekton

Il quarzo

Uno dei materiali più utilizzati, in particolare per le cucine di fascia medio-alta. É resistente, liscio, elegante e disponibile in tante varianti, garantisce una facile manutenzione ed è igienico. Ideale per il top della cucina cucina dallo stile intramontabile.

Il granito

Un materiale poroso, dall’aspetto materico e dalle finiture eleganti. Proprio perché è una pietra naturale, ha la caratteristica di assorbire i liquidi, occorre quindi fare molta attenzione agli acidi. Inoltre, anche se è molto resistente, un peso o un urto violento possono romperlo. Ideale per una cucina sofisticata e dall’aspetto materico.

Il marmo

Una pietra naturale, usata da sempre dall’uomo per la sua innata eleganza che dura nel tempo. È disponibile in diversi colori e finiture con la tipica venatura e si adatta anche alle cucine moderne. É delicato: le lastre di marmo possono creparsi o rigarsi, per questo ha bisogno di più cura e attenzioni di altri materiali. Ideale per chi cerca un piano della cucina d’impatto, per dare pregio a tutto l’ambiente.

L’acciaio

L’acciaio è espressione di eleganza essenziale e resistenza. Pittori 1931 usa l’acciaio per creare design unici e contemporanei nelle sue cucine dalla spiccata grinta e personalità. È il materiale più igienico e capace di mantenere il suo aspetto nel tempo. Ideale per le cucine industrial style e dal sapore più contemporaneo.

Il Corian

Materiale molto apprezzato per il suo design e la sua capacità di personalizzazione, è duraturo nel tempo ed impermeabile, sebbene sia resistente alle alte temperature dovrebbe comunque essere sempre protetto dal calore diretto con sottopentole e schermi termici. Ideale per i top che vogliono conferire una soluzione di continuità al piano di lavoro.

Il Dekton

Un altro materiale tra i più all’avanguardia. È ultra resistente e versatile, inattacabile da sporco, acqua o agenti acidi. È particolarmente resistente alle alte temperature e con le sue linee raffinate dona alla cucina uno stile ricercato. Tante le finiture a disposizione: con il dekton si possono riprodurre le venature del marmo o l’effetto ossidato del metallo. Perfetto per creare un ambiente in continuità visiva e dalle linee pulite ed eleganti.

Progettare una cucina significa scegliere tra le varie proposte del mercato quella più adatta alle esigenze dei clienti. Per riuscirvi al meglio, occorre valutare in base all’estetica e alla funzionalità dell’ambiente, ma il fattore decisivo è la qualità dei materiali di cui è composta. Materiali di categoria superiore sono più resistenti, durevoli e hanno uno stile intramontabile.

I Plus di Pittori 1931

1. La qualità dei materiali

Pittori 1931 è sempre alla ricerca dei migliori materiali da utilizzare nelle proprie cucine. La qualità è ciò che contraddistingue i suoi prodotti personalizzati, dal design moderno e al tempo stesso intramontabile. Una ricca scelta tra i migliori materiali in commercio per la realizzazione di cucine sartoriali, che vanno dal caldo e solido legno, alle pietre naturali dall’aspetto materico, fino ai metalli che denotano lo stile industrial delle cucine contemporanee.

2. Il design innovativo

L’esperienza di Pittori 1931 è frutto di anni di lavoro a stretto contatto con gli artigiani e i designer, alla continua ricerca di nuovi materiali sempre più performanti e lo sviluppo di design sempre più innovativi per dare vita ad una cucina su misura, cucita addosso al cliente. Sia esso un designer d’interni, un architetto o un esperto del settore dell’arredamento, ognuno sarà il protagonista del proprio progetto.

3. La personalizzazione del progetto

A partire da un’idea, da uno stile che rappresenta il cliente e la sua personalità, Pittori 1931 permette di realizzare un progetto su misura, unico. L’attenzione ai dettagli e alla scelta dei materiali più all’avanguardia si uniscono alla grande qualità artigianale e contribuiscono a realizzare cucine da sogno, dal design moderno e innovativo ma con un forte legame con la tradizione.

4. L’assistenza qualificata

In tutte le fasi della progettazione, lo studio interno di tecnici specializzati di Pittori 1931 accompagna il cliente per dar forma ad una cucina dalla qualità sartoriale. Già a partire dalla misurazione dell’ambiente, con l’ausilio di rendering e immagini in 3d, Pittori 1931 è in grado di garantire professionalità e precisione fino alla realizzazione finale. Anche i servizi di montaggio e consegna rispecchiano i plus dell’azienda: qualità, affidabilità ed esperienza.

CONTATTACI PER UNPREVENTIVO